ABBRONZATURA SICURA: COS’È L’INDICE UV?

indiceUV
Qualcuno avrà fatto caso che ultimamente, accanto alle consuete previsioni del tempo, in alcune reti l’esperto fa riferimento anche all’indice UV, per un’abbronzatura sicura. Infatti, accanto alle temperature, che se troppo eccessive possono anche portare a dei malori più o meno gravi, è importante prendere in considerazione la “potenza” dei raggi solari che dipende da molti fattori: la presenza o meno di nubi e le ore della giornata in cui ci si espone al sole.

Partendo dal presupposto che non si dovrebbe mai stare sdraiati sul lettino in spiaggia durante le ore più calde (dalle 12 alle 16 almeno. Qualcuno raccomanda, nei mesi più caldi, addirittura di non esporsi ai raggi solari dalle 10 del mattino), è importante sapere quali sono i rischi che un’esposizione azzardata può comportare per la salute.

La scala dell’UV Index (UVI), conforme alle linee guida internazionali stabilite dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, è una scala numerica che va dall’1 al +11. L’indice UV misura il livello della radiazione ultravioletta che raggiunge la superficie terrestre.

FINO A 2: INDICE BASSO
Un indice UV di 2 od inferiore indica un pericolo basso di esposizione ai raggi del sole per la persona media. Nei giorni luminosi si consiglia di indossare occhiali da sole. In inverno o in alta montagna, in caso di suolo innevato, la riflessione indotta dalla neve può quasi raddoppiare la forza dei raggi UV.

DA 3 A 5: INDICE MODERATO
Un Indice UV da 3 a 5 significa, in assenza di adeguata protezione, un rischio moderato di danno da esposizione al sole. Si consiglia di prendere precauzioni, come ad esempio coprirsi se si sta all’aperto, e restare all’ombra nelle ore attorno al mezzogiorno, quando il sole è più forte.

DA 6 A 7: INDICE ALTO
Un Indice UV da 6 a 7 significa alto rischio di danno da esposizione al sole se non adeguatamente protetti. Applicare una crema solare con un SPF (fattore di protezione solare) di almeno 15. Indossare un cappello a tesa larga e occhiali da sole per proteggere gli occhi.

DA 8 A 10: INDICE MOLTO ALTO
Un Indice UV tra 8 e 10 comporta un alto rischio di danno da esposizione al sole se non adeguatamente protetti. Ridurre al minimo l’esposizione al sole durante le ore centrali della giornata, dalle 10 del mattino alle 4 pomeridiane. Proteggere la pelle applicando una crema solare con un SPF di almeno 15. Indossare indumenti protettivi e occhiali da sole per proteggere gli occhi.

La pelle non protetta verrà danneggiata e può scottarsi rapidamente.
Ridurre al minimo l’esposizione al sole tra le ore 10 e le 16. In caso contrario, stare all’ombra, coprirsi, indossare un cappello e occhiali da sole e utilizzare creme solari.

11 O PIÙ: INDICE ESTREMO
Un Indice UV di 11 o più alto comporta, in assenza di protezione adeguata, un rischio estremo di danni da esposizione al sole. Applicare la protezione solare con un SPF di almeno 15 a intervalli di tempo regolari.

ATTENZIONE: la crema solare deve essere adeguata al tipo di pelle. Controllare il fototipo qui sotto.

fotitipo

Potevo non affrontare con i miei vicini d’ombrellone un discorso serio sull’abbronzatura? Certo che no! Spero di esservi stata utile e se volte scoprire un sito sul meteo abbastanza affidabile e che riporta anche l’indice UV andate al link qui sotto.

[LINK della fonte; immagine da questo sito]

2 thoughts on “ABBRONZATURA SICURA: COS’È L’INDICE UV?

  1. Io sono bianchina e con la spiccata tendenza alle macchie. Per me è sempre da massima protezione 😦 Devo dire che non sono costante e a volte sottovaluto il pericolo, infatti…

    "Mi piace"

    • Io non mi scotto e non ho più problemi di eritema da quando prendo il betacarotene. Una perla al giorno, iniziando prima dell’esposizione al sole (a maggio), mi regala un’abbronzatura sicura (ovviamente con la crema solare protezione 20 applicata ogni 90 minuti) e naturale. Però devo ammettere che non ho la pelle chiarissima e mi sono sempre abbronzata facilmente.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...