CURVY E’ BELLO, ANZI BELLA!

Candice Huffine
Candice Huffine è americana, ha 29 anni e si è guadagnata le pose nel mitico calendario Pirelli. Embè, direte, che c’è di strano? Sarà una modella come tante altre. Modella sì, come le altre no.

Candice ha un visino incantevole ma una statura non proprio nella norma, 180 cm, anche se è vero che le modelle e le miss sono per lo più alte. E che dire, allora, dei 90 kg portati con grazia e disinvoltura?

Le misure canoniche delle miss, 90-60-90, già abolite nel 1990 dal concorso per la reginetta italiana, sono sostituite da numeri decisamente più abbordabili: 96, 83, 108. Be’, forse un po’ troppo …

Insomma, una bella ragazza un po’ pienotta che certamente può consolare molte coetanee che la 40-42 se la sognano. Considerando il rapporto peso-altezza, effettivamente Candice è un po’ in sovrappeso ma di certo non è obesa. Lo dico perché sul Corriere si sta scatenando una discussione proprio in merito alle curve che qualcuno non gradisce.

Il mito della magrezza a tutti i costi sta scomparendo? Proprio ieri ho scritto un post sulla mitica Marilyn che aveva le sue forme senza tuttavia essere grassa. Per di più aveva davvero un vitino da vespa che la bella Candice non ha.

Si sta tornando finalmente alle curve morbide che generazioni di belle donne del cinema e dello spettacolo hanno esibito con grande disinvoltura?

Forse perché magra (taglia 40, per intenderci) non lo sono stata mai, mi sono sempre chiesta che cosa ci trovino gli uomini nelle donne pelle e ossa. Ma forse il problema di qualche chilo in più o in meno non se lo fanno loro, ce lo facciamo noi donne.

[immagine da questo sito]

SULLO STESSO ARGOMENTO AVEVO SCRITTO A SUO TEMPO ANCHE:

VOGUE ITALIA SCOPRE LE MODELLE TAGLIA 46 E OLTRE

VORREI CHE UN UOMO MI SPIEGASSE …

Annunci

L’INTRAMONTABILE MARILYN E L’ETEREA SCARLETT

marilynNorma Jeane Mortenson, in arte Marilyn Monroe (quest’ultimo era il cognome della madre Gladys Pearl Monroe), era nata a Los Angeles il 1° giungo 1926.
Dopo un’infanzia travagliata, passata perlopiù nelle case-famiglia, giovanissima iniziò a fare la modella e a soli vent’anni firmò il suo primo contratto cinematografico. Il 25 agosto 1947 il rapporto con la Fox terminò e il contratto non le fu rinnovato. Per mantenersi Norma Jeane fu costretta a prostituirsi sul Sunset Boulevard.

Nel 1948 l’incontro con Johnny Hyde, produttore cinematografico, cambiò il suo destino. Il successo non arrivò repentino: fino al 1953 Marilyn recitò in numerose pellicole, alternando periodi felici e altri meno nella vita privata, ma la consacrazione a stella del cinema arrivò solo con l’interpretazione nel film Niagara cui seguono numerose pellicole la maggior parte notissime.

Agli inizi degli anni Sessanta la sua salute psichica e fisica subì un lento ma inarrestabile tracollo, fino alla morte improvvisa che la colse nella camera da letto della sua casa di Brentwood, a Los Angeles, il 5 agosto 1962, all’età di trentasei anni. Da allora iniziò il vero mito della biondissima e sfortunata attrice americana. (altre notizie sulla vita QUI).

VenereEra davvero così bella Marylin? Se paragoniamo le bellezze di oggi alla sua, certamente possiamo notare un cliché molto diverso. Tra gli anni ’50 e ’60, infatti, le donne, per essere considerate belle, dovevano essere formose, quasi giunoniche. Ed era esattamente quello il prototipo della bellezza ideale, basti pensare alla Venere di Botticelli che se ne sta in piedi sulla sua conchiglia mostrando forme generose, fianchi ben torniti e una pancetta che sicuramente può consolare molte di noi.

scarlett-johansson seno rifatto
Oggi le attrici sono decisamente diverse. Una delle più belle donne al mondo è considerata Scarlett Johansson (foto in alto). Ma l’avete vista? Il viso non dice granché e in quanto a forme, non tutte sono naturali. Più che evidente, infatti, è la mastoplastica additiva che sembra essere ritenuta indispensabile dalle attrici di oggi (guarda QUI).

E che dire del sex appeal?
Quello della Monroe

monroe

e quello della Johansson (che, oltre tutto, se opportunamente truccata assomiglia alla Monroe)

Scarlett_Johansson

Insomma, Marilyn era davvero bella oppure è lo stesso mito a volere che la sua bellezza fosse unica e intramontabile?
Voi chi vorreste essere, Marilyn o Scarlett?
E i signori uomini chi vorrebbero portare … a cena?