ASHLEY GRAHAM, LA CURVY TRADITRICE

Il mondo del web – soprattutto le donne con qualche chiletto in più e gli uomini che amano le rotondità – è in fermento: la modella curvy (ma sarebbe meglio dire ex curvy) Ashley Graham nelle ultime foto postate su Instagram è apparsa notevolmente dimagrita. I fan hanno subito gridato allo scandalo… anzi no, al tradimento.

La modella ha rassicurato i followers: spesso è solo questione di punti di vista, un buon selfie può “far perdere qualche chilo”.

Certo è che la povera Ashley, bellissima comunque, è sempre bersaglio di critiche: prima perché ritenuta “troppo grassa”, ora perché “troppo dimagrita”.

Lei, tuttavia, pare non curarsi dei commenti: «Le persone che navigano sulla mia pagina a volte scrivono che devo vergognarmi perché sono troppo grassa, altre perché sono troppo magra. L’importante per me è che a fine giornata io stia bene con me stessa».

Come non darle ragione?

Io non so se trovare la posa giusta faccia fare qualche magia ai selfie, tuttavia tra il PRIMA

ashley4

e il DOPO

graham

a me la differenza appare notevole, tanto da pensare a un po’ di dieta. Il che non sarebbe così disdicevole.

[LINK della fonte, da cui sono tratte anche le immagini]

Annunci

CURVY E’ BELLO, ANZI BELLA!

Candice Huffine
Candice Huffine è americana, ha 29 anni e si è guadagnata le pose nel mitico calendario Pirelli. Embè, direte, che c’è di strano? Sarà una modella come tante altre. Modella sì, come le altre no.

Candice ha un visino incantevole ma una statura non proprio nella norma, 180 cm, anche se è vero che le modelle e le miss sono per lo più alte. E che dire, allora, dei 90 kg portati con grazia e disinvoltura?

Le misure canoniche delle miss, 90-60-90, già abolite nel 1990 dal concorso per la reginetta italiana, sono sostituite da numeri decisamente più abbordabili: 96, 83, 108. Be’, forse un po’ troppo …

Insomma, una bella ragazza un po’ pienotta che certamente può consolare molte coetanee che la 40-42 se la sognano. Considerando il rapporto peso-altezza, effettivamente Candice è un po’ in sovrappeso ma di certo non è obesa. Lo dico perché sul Corriere si sta scatenando una discussione proprio in merito alle curve che qualcuno non gradisce.

Il mito della magrezza a tutti i costi sta scomparendo? Proprio ieri ho scritto un post sulla mitica Marilyn che aveva le sue forme senza tuttavia essere grassa. Per di più aveva davvero un vitino da vespa che la bella Candice non ha.

Si sta tornando finalmente alle curve morbide che generazioni di belle donne del cinema e dello spettacolo hanno esibito con grande disinvoltura?

Forse perché magra (taglia 40, per intenderci) non lo sono stata mai, mi sono sempre chiesta che cosa ci trovino gli uomini nelle donne pelle e ossa. Ma forse il problema di qualche chilo in più o in meno non se lo fanno loro, ce lo facciamo noi donne.

[immagine da questo sito]

SULLO STESSO ARGOMENTO AVEVO SCRITTO A SUO TEMPO ANCHE:

VOGUE ITALIA SCOPRE LE MODELLE TAGLIA 46 E OLTRE

VORREI CHE UN UOMO MI SPIEGASSE …